Turismo termale in Toscana

Turismo termale in Toscana: C’è un periodo dell’anno in cui sia il freddo e sia il tempo instabile non permettono di passare dei giorni fuori porta alla scoperta di nuovi posti. Una delle alternative più interessanti per questo motivo sono gli itinerari termali immersi in paesaggi veramente stupendi. La regione Toscana, sotto questo punto di vista, presenta tantissimi stabilimenti termali in cui ogni anno migliaia di turisti trascorrono almeno due o tre giorni.

Turismo termale in Toscana
Turismo termale in Toscana

L’importante turismo termale

La Toscana è la regione italiana che vanta il più alto numero di strutture che ospitano itinerari termali, questo è dovuto alla presenza di tantissimi giacimenti d’acqua termale famosi in tutto il mondo fin dall’antichità, grazie ai numerosi benefici per il trattamento di alcune importanti patologie come quelle relative alle vie respiratorie, urinarie, vascolari e reumatiche. Anche per questo motivo, le terme toscane e il turismo che ne deriva, rappresentano oggi una realtà molto importante per l’intera regione. Gli odierni stabilimenti in cui si trovano le più moderne tecnologie spa, offrono ogni tipo di servizio per la cura e il benessere del proprio corpo. Numerosissimi hotel, offrono ai propri clienti degli itinerari termali, dei percorsi benessere e la degustazione dei prodotti tipici Toscani a prezzi davvero bassi.

La zona più ricca di stabilimenti termali e terme naturali è quella intorno alla provincia di Siena, tra le splendide e sinuose colline della Val d’Orcia, Patrimonio dell’Umanità. Qui le colline e il monte Amiata fanno da cornice alle località termali più famose d’Italia, come per esempio le terme naturali di Saturnia e di Petriolo, le quali offrono ai turisti diverse soluzione per godere a pieno di relax e benessere per mente e corpo; qui troviamo bagni gratuiti immersi nella natura e lussuosi stabilimenti in cui passare qualche giorno all’insegna del vero benessere.

Terme naturali e centri benessere più rinominati

Numerosissimi hotel, offrono ai propri clienti degli itinerari termali, dei percorsi benessere e la degustazione dei prodotti tipici Toscani a prezzi davvero bassi.Il territorio della Val d’Orcia offre degli itinerari termali tra i più antichi, come per esempio Bagno Vignoni famosissima per la sua vasca romanica termale, situata al centro del paese e circondata da un territorio mozzafiato. Poco distante da Bagno Vignoni si trovano i Bagni San Filippo, un altro dei numerosissimi itinerari termali che offrono due tipi di acque terapeutiche: quelle solfose e quelle fangose. Infine, da non perdere è Chianciano Terme, situata al confine con Val d’Orcia e la Valdichiana, poco distante dalle più rinominate località Toscane come Montalcino e Montepulciano, mete perfette anche per un tour enogastronomico, all’insegna della cucina toscana e la degustazione di prodotti tipici locali toscani.

Condividi
0Shares